Beta carotene . Antiossidanti e prostatite batterica cronica - Fitoprostata.net

Vai ai contenuti

Beta carotene . Antiossidanti e prostatite batterica cronica

I fitoterapici per la prostata

BETACAROTENE

Il beta-carotene è un precursore della vitamina A. E’ un pigmento arancione contenuto in molte varietà di frutta e verdura a cui conferisce un colore che varia dal giallo al rosso. Ne sono particolarmente ricchi frutti come le albicocche, i cachi, i meloni, le pesche, le arance e verdure come le carote, i pomodori, la zucca gialla, i peperoni rossi ma anche verdure a foglia verde come gli spinaci, i broccoli, le rape e la cicoria. Il beta-carotene, giunto nell'intestino, viene convertito in parte in vitamina A, una sostanza fondamentale per la salute della pelle e degli occhi, e il resto viene assorbito e immagazzinato come tale A differenza della Vitamina A estratta dall'olio di fegato di pesce, il Beta Carotene non è tossico.


La sua assunzione puo comunque avere come effetto indesiderato di una supplementazione la comparsa di una colorazione giallastra, soprattutto del palmo della mano e della pianta del piede detta carotenodermia): questo inestetismo che si manifesta nell'arco di 2-6 settimane è solitamente dovuto all'assunzione di una quantità eccessiva beta-carotene; si attenua e scompare riducendo o sospendendo l'assunzione.

E' un potente antiossidante che agisce bloccando l'anione superossido O2.
I diabetici non riescono a trasformare il beta-carotene in vitamina A.

Funzioni

• Combatte le sostanze cangerogene intrappolando così le molecole pericolose che contribuiscono allo sviluppo di un processo maligno.• Una molecola di betacarotene composta da due molecole di Vit. A. agisce contro H2O2, H-, O2+. • Neutralizza danni da fumo di sigaretta . I cibi ricchi di Beta Carotene aiutano a ridurre i rischi di tumore ai polmoni (perché è dimostrato che i fumatori 'bruciano' molta vitamina A) e di certi cancri della cavità orale• E’ necessario per la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei • Aiuta a mantenere pelle liscia e morbida e sana; aiuta a proteggere le mucose della bocca, del naso, della gola e dei polmoni, riducendo così la suscettibilità alle infezioni anche dell'apparato urogenitale ricco di mucose.• protegge contro gli agenti inquinanti (azione antiossidante contro gli effetti nocivi dei radicali liberi emessi nei [link:2]processi flogistici cronici )[/link:2]; • contrasta la cecità notturna e la vista debole, ( fondamentale per una buona vista; • agisce nella formazione di ossa e denti.• Si deposita in parte nel tessuto adiposo e nella cute conferendo un caratteristico colore arancione dorato alla pelle. Di conseguenza, la sostanza è stata pubblicizzata anche come stimolante dell'abbronzatura anche se questa dipende da altri meccanismi ( produzione di melanina) . È importante perciò sottolineare che gli integratori a base di beta-carotene non forniscono alcuna protezione nei confronti delle radiazioni ultraviolette: il fatto che la pelle sembri abbronzata non deve esimere dall'utilizzo di appropriati filtri solari).• Una integrazione a base di beta-carotene può essere consigliata eventualmente a chi ha la pelle molto chiara, in associazione a filtri ad ampio spettro, per diminuire le reazioni di fotosensibilità nei confronti della luce solare. Se ne consiglia pertanto una assunzione di 10-20 mg di betacarotene quando ci espone al Sole.


UROLOGI IN ASCOLTO

SERVIZIO PER TUTTI I PAZIENTI
CON PROBLEMATICHE UROLOGICHE
Consulta
gratuitamente e senza impegno i nostri SPECIALISTI disponibili
on line 24 ore su 24 per ottenere qualsiasi
informazione sulla tua patologia
ed ogni chiarimento sui prodotti fitoterapici ed il loro utilizzo.
CLICCA QUI
consulta anche i siti
WWW.ANTIGENEPROSTATICOSPECIFICO.NET
WWW.CURAREILSANGUENELLOSPERMA.NET
WWW.FITOVENE.NET
WWW.CALCOLOSIRENALE.COM
WWW.PENECURVO.NET
WWW.MIGLIORARELEREZIONE.NET
WWW.ARGININA.NET
WWW.LACISTITE.NET


Torna ai contenuti