Ci sono dolori ai testicoli nella prostatite ? - Fitoprostata.net

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ci sono dolori ai testicoli nella prostatite ?

Principali domande sulla prostatite
Pagina precedente
Possono far male le ossa nella prostatite ?
Pagina successiva
Ci sono dolori tra testicolo ed ano nella prostatite ?

Nella prostatite ci sono molto spesso dolori ai testicoli. Questi possono essere descritti come vaghe senzazioni di peso, di calore, di dolenzia che possono interessare anche iol canale inguinale, l'inguine, lo spazio sotto l'ombelico e  che il paziente non sa descrivere precisamente: il medico non sa quali decisioni prendere e spesso invia il malato dal dermatologo, dall'ortopedico.....

Qualche volta invece si hanno delle vere e proprie vescicolo deferentiti che possono far risalire il processo infettivo/infiammatorio fino all'epididimo. IN questi casi la diagnosi è facile poichè il testicolo monolateralmente è ingrossato, arrossato, dolente. Possono coesistere febbre alta fino alla iperpiressia.

Questo è il quadro estremo detto  epididimite (cioè la infiammazione dell'epididimo).
Lo scroto  oltre che dolente sarà arrossato e tumefatto ed ingrossato.

Un quadro eclatante di epididimite destra.

Quando si manifesta una epididimite , c'è sempre da considerare la prostata di mezzo.

Con la epididimite si deve stare almeno tre giorni di riposo a letto ed effettuare antibiotici a largo spettro per via intramuscolo o chinolocici per via orale per almeno sette giorni. Associare abbomndanti dosi di antiinfiammatori per via rettale  e per bocca.





Questo è cio che accade nel vostro epididimo.

LA TERAPIA DEVE ESSERE ESEGUITA CONTEMPORANEAMENTE.
DATA LA MASSICCIA PRESENZA DI ANTIINFIAMMATORI E' CONSIGLIATO
UN GASTROPROTETTORE TIPO
LIMPIDEX 30 MG  
Schema terapeutico per epididimite acuta : antibiotici intramuscolo

Tazocin 2,25


oppure
Gentalin 100

oppure
Glazidim 1 grammo
1 fiala intramuscolo ogni 12 ore per 5 giorni

1 fiala al di per 5 giorni (non prolungare terapia perchè otottossico)

1 fiala intramuscolo ogni 12 ore per 5 giorni
Schema terapeutico per epididimite acuta : antibiotici orali
(SE ANZICHE SCEGLIERE LA VIA INTRAMUSCOLO SCEGLIETE LA VIA ORALE )

Chinoplus 600

oppure
Ciproxin 100 rm

oppure
Isocef 1 cps al di per 10 giorni
1 cpr al di per 10 giorni



1 cpr al di per 10 giorni


1 capsula al di per 10 giorni
+
Schema terapeutico per epididimite acuta : antiinfiammatori
Oky supposte 160 mg

oppure

Alket 200

oppure
Spidifen 600
1 supposta  ogni 12 ore per 5 giorni



1 cpr a stomaco pieno per 5 giorni


1 bustina ogni 12 ore per sette giorni
+
Schema terapeutico per epididimite acuta : antiinfiammatori naturali
Mirtiman

oppure

Picnogen


2 compresse   ogni 12 ore per 10 giorni



1 cpr ogni 12 ore per 10 giorni



SERVIZIO COMPLETAMENTE GRATUITO A DISPOSIZIONE DEGLI UTENTI DEL SITO
 
Torna ai contenuti | Torna al menu