Quali sono gli antinfiammatori per la cura della prostatite ? - Fitoprostata.net

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quali sono gli antinfiammatori per la cura della prostatite ?

Principali domande sulla prostatite
Pagina precedente
Come eliminare lo sgocciolamento urinario nella prostatite



Le innumerevoli aggiunte di informazioni,  effettuate in progress , per garantire aggiornamento continuo, hanno creato un sito veramente completo, ma vasto. Per orientarvi abbiamo fornito una mappa  che vi aiuterà nella consultazione delle sessioni trattate

MAPPA DEL SITO

Pagina successiva
Come avviene il sangue nello sperma
GLI ANTINFIAMMATORI NATURALI

Parliamo innanzitutto della infiammazione.
L'infiammazione è un processo reattivo verso agenti esterni  di qualsiasi natura attraverso cui l'organismo si difende, innescando i processi del sistema immunitario . L'ultimo obiettivo della infiammazione è quello di liberare l'organismo da ogni entità che generi danno cellulare (ad esempio i microorganismi, le tossine, ecc.) o dagli effetti del danno stesso (ad esempio le cellule morte ed i tessuti necrotici).
L'infiammazione distrugge, diluisce o contiene l'agente nocivo ed allo stesso tempo innesca una serie di eventi che riparano e ricostituiscono il tessuto danneggiato sostituendolo con tessuto cicatriziale inutile.
Una funzione critica dell'infiammazione è il reclutamento, nel sito danneggiato, delle cellule del sistema immunitario, i leucociti o globuli bianchi, chiamato chemiotassi, che si verifica tramite l'incremento locale del flusso ematico (IPEREMIA) e attraverso mutamenti strutturali dei microvasi (DANNO DELLA PARETE DEI VASI). I leucociti ingeriscono gli agenti tossici, uccidono i microorganismi, degradano il tessuto necrotico e gli antigeni estranei.
Liberando enzimi, mediatori chimici e radicali dell'ossigeno o dell'azoto, i leucociti sostengono l'infiammazione e, oltre a ricoprire un ruolo effettore protettivo possono, in alcuni casi,
indurre danni nei tessuti circostanti. Infatti, nel caso in cui, a causa di un alterato meccanismo regolatorio, lo stato infiammatorio si prolunghi, l'infiammazione può diventare nociva e risultare implicata nella patogenesi di numerose malattie.
L'infiammazione può essere definita di tipo acuto o cronico.
L'infiammazione acuta rappresenta la risposta immediata ad un agente dannoso, è di durata relativamente breve (va da minuti ad alcuni giorni) ed è principalmente caratterizzata dalla formazione dell'edema (RUOLO DEGLI ANTIEDEMIGENI come il Mirtillo Americano oppure  la Serenoa oppure la Bromelina) e dalla migrazione dei leucociti, in prevalenza granulociti neutrofili.
L'infiammazione cronica, che è generalmente il risultato di stimoli persistenti, è di durata più lunga ed è caratterizzata, dal punto di vista istologico, dalla presenza di altri tipi di cellule leucocitarie (linfociti e macrofagi), dalla proliferazione dei vasi sanguigni e dalla fibrosi o dalla necrosi del tessuto. In alcuni casi l'infiammazione cronica può essere preceduta da una fase iniziale di infiammazione acuta, altre volte inizia in maniera asintomatica e con un'intensità ridotta. L'infiammazione cronica può verificarsi in seguito ad infezioni persistenti dovute a microorganismi che riescono a sfuggire al controllo del sistema immune, come ad esempio il Mycobacterium tuberculosis (agente eziologico della tubercolosi) o il Treponema pallidum (che causa la sifilide), ma anche gli enterobatteri come la E.coli.,  in seguito all'esposizione prolungata ad agenti potenzialmente tossici di origine esogena o endogena, oppure a causa di fenomeni di autoimmunità. In questi casi la associazione di Antibiotici naturali come il D-Mannosio o il Mirtillo trova indicazione come coadiuvanti alla riduzione delle fasi del processo infiammatorio cronico.

COME DEVE ESSERE UN ANTINFIAMMATORIO PER LA CURA DELLA PROSTATITE ?

Gli antinfiammatori che devono essere usati per la cura della prostatite, devono essere antinfiammatori bel tollerati dal soggetto , dato che dovranno essere utilizzati per lungo tempo.

Tutti i fans possono andare bene anche se possono dare effetti collaterali oramai ben conosciuti dalla maggior parte dei medici e dei pazienti.
Inizialmente si utilizzano la nimesulide, l'ibufrofene , il diclofenac che producono una riduzione generica dei mediatori dell'infiammazione. A tuttoggi si può assumere già da subito come coadiuvanti nel trattamento della infiammazione i fitoterapici naturali o meglio associazioni di fitoterapici naturali, che potendo essere somministrati per molto tempo danno luogo a benefici effetti senza effetti collaterali,  che risolvono l'iperemia , il danno tessutale, l'edema che si accompagnano alla maggior parte delle infiammazioni prostatiche .
Dallo studio delle fasi della infiammazione è nato BROMISER , associazione di Bromelina (ANANS SATIVUS), Serenoa REpens ad alti dosaggi  (400 mg), Uva ursina , e di  MIRTILLO Americano (Mirtiman ) . Tali integratori hanno  particolari effetti benefici sia nel fatto acuto che nel  lungo tempo nelle prostatiti croniche e CPSS con antibiogramma positivo.
Nelle forme più gravi , in presenza di intensa sintomatologia disurica e dolorosa dovranno essere utilizzati cortisonici locali (Topster supposte 1 supposta al di per 10 giorni) o per bocca (Medrol 16 mg (1/2 cpr ogni 12 ore per 5 giorni. Da sospendere scalando).


Tab. 1  Prostatite acuta lieve

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Chimono cpr

 1  cpr  al di

    20 giorni

Tamsulosina cps

cps alle ore 10

    20 giorni

Mirtiman cpr

2 cpr dopo colazione

20 giorni

Coliman cpr

2 cpr prima di andare al letto dopo aver urinato

30 giorni

Pelvilen

1 cpr ogni 12 ore

20 giorni


Tab. 1  Prostatite acuta lieve+ ipertrofia prostatica

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Chimono cpr

 1  cpr  al di

    20 giorni

Tamsulosina cps

1 cps alle ore 10

    20 giorni

Bromiser cpr

 1 cpr al di

    20 giorni


Tab. 1  Prostatite acuta lieve

(altro schema)

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Bactrim forte  cpr

 1  cpr  ogni 12 ore

    10/14  giorni

Tamsulosina cps

1 cps alle ore 10

    20 giorni

Coliman cpr

2 cpr prima di andare al letto dopo aver urinato

 20 giorni

Mirtiman cpr

 1 cpr ogni 12 ore

    20 giorni


Tab. 2   Prostatite acuta grave con presenza di tutti i sintomi

Antibiotico

Dosaggio

Durata terapia

Tazocin 2,25 intramuscolo

 1  fiala ogni 12 ore

     3 giorni poi
(poi 1 al di per altri 7 giorni)

Glazidim 1 gr   intramuscolo

1 fiala al giorno

    10 giorni

Bramicil 100 mg  intramuscolo
( Non somministrare se insuf. renale)

 
1 fiala al giorno

   
7  giorni

Aulin supposte /Topster supposte

1 supposta alla sera

10 giorni

Flumarin bustine

1 bustina a stomaco pieno ogni 12 ore

10 giorni

Bromiser (serenoa 400 mg + bromelina 100 mg )

1 cpr ogni 12 ore

tre mesi


Compendio di schemi di terapia di prostatite acuta

Prostatite acuta

Nebicina 100 mg
poi Chimono cpr

1 fiala IM al giorno
1 cpr al giorno

5 giorni
10 giorni

Topster supposte

1 supposta alla sera

10 giorni

Bromiser

1 compresse al mattino
1 compresse alla sera

10 giorni

Prostatite acuta con disturbi urinari ostruttivi

Nebicina 100 mg
poi Chimono cpr    

1 fiala IM al giorno
1 cpr al giorno   

5 giorni
10 giorni

Topster supposte

1 supposta alla sera

10 giorni

Bromiser cpr

1 compresse al mattino
1 compresse alla sera

30 giorni

Pradif oppure Lura cps

capsula al mattino ore 10

30 giorni

Prostatite acuta dopo fase acuta

Bromiser cpr

1 compressa ogni 12 ore

30 giorni

Mirtiman

2 cpr al mattino dopo colazione

30 giorni

Coliman

2 compresse alla sera prima di andare al letto dopo avbere urinato

30 giorni


Il sito fitoprostata.net si arricchisce di nuovi temi.

Le cistiti femminili , l'incontinenza ,  l'impotenza , migliorare l'erezione, l'induratio penis plastica, la caduta dei capelli, l'emorroidi.  Tutti temi  affrontati , con la garanzia, Ellimann, Acrux, Cetra Italia di validazione scientifica   e di chiarezza .

Visitate  il sito della nuova formula Ellimann  per la eiaculazione precoce , PRECUROX bustine

Visitate il sito e chiedete agli specialisti a disposizione,  che vi consiglieranno nelle scelte delle ultime terapie naturali brevettate , sulle  nuove formulazioni di principi naturali,  studiate appositamente da medici per la vostra salute.

UROLOGI IN ASCOLTO

SERVIZIO PER TUTTI I PAZIENTI
CON PROBLEMATICHE UROLOGICHE
Consulta
gratuitamente e senza impegno i nostri SPECIALISTI disponibili
on line 24 ore su 24 per ottenere qualsiasi
informazione sulla tua patologia
ed ogni chiarimento sui prodotti fitoterapici ed il loro utilizzo.
CLICCA QUI
consulta anche i siti
WWW.ANTIGENEPROSTATICOSPECIFICO.NET
WWW.CURAREILSANGUENELLOSPERMA.NET
WWW.FITOVENE.NET
WWW.CALCOLOSIRENALE.COM
WWW.PENECURVO.NET
WWW.MIGLIORARELEREZIONE.NET
WWW.ARGININA.NET
WWW.LACISTITE.NET


 
Torna ai contenuti | Torna al menu